Registro Pubblico delle Opposizioni

La regolamentazione del marketing telefonico e cartaceo
D.P.R. n. 178/2010 e successive modificazioni

Benvenuto nell'area dedicata agli abbonati agli elenchi telefonici pubblici

Home Abbonato

In conformità alle disposizioni del Decreto del Presidente della Repubblica n. 178/2010 e sue successive modificazioni, gli utenti possono opporsi all’utilizzo per finalità pubblicitarie dei propri dati personali presenti negli elenchi telefonici, relativi ai numeri pubblici di cui si è intestatari e ai corrispondenti indirizzi postali associati.

Il diritto di opposizione al marketing telefonico e postale è espresso attraverso l’iscrizione del proprio numero di telefono e/o indirizzo postale associato nel Registro Pubblico delle Opposizioni.

Sebbene la Legge n. 5/2018 abbia esteso l’ambito di applicazione del RPO a tutti i numeri riservati, inclusi i cellulari, il nuovo servizio sarà operativo esclusivamente dopo l’emanazione del Regolamento attuativo, che definirà il funzionamento e i tempi tecnici della sua realizzazione. Il RPO esteso a tutti i numeri – presenti o meno negli elenchi telefonici pubblici – consentirà il blocco di tutte le chiamate di telemarketing (indipendentemente dalla fonte da cui saranno estratti i contatti) e l’annullamento dei consensi al telemarketing precedentemente conferiti dagli utenti alle singole società.

Pertanto, al momento, il diritto di opposizione è riservato agli utenti intestatari di un numero di telefono presente negli elenchi telefonici pubblici, in quanto consente di bloccare il trattamento dei propri dati personali da parte degli operatori che utilizzano proprio tali elenchi per svolgere attività di marketing tramite il telefono e/o la posta cartacea.

Attualmente l’opposizione non annulla la validità dei consensi per contatti con finalità commerciali, rilasciati direttamente dagli utenti alle singole società (per esempio in occasione della stipula dei contratti, adesione a tessere fedeltà e sottoscrizione dei coupon con sconti).

 

IL SERVIZIO E IL SUO FUNZIONAMENTO

Ciascun Abbonato telefonico – sia persona fisica sia persona giuridica, ente o associazione – intestatario di un numero presente negli elenchi telefonici pubblici e dell’eventuale indirizzo postale associato, al fine di non ricevere contatti commerciali effettuati mediante la consultazione di tali elenchi, può richiederne l’iscrizione gratuita nel Registro Pubblico delle Opposizioni mediante quattro modalità:

L’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni è:

  • rivolta esclusivamente agli utenti (Abbonati telefonici) la cui numerazione è presente negli elenchi telefonici pubblici
  • gratutita
  • a tempo indeterminato (non è previsto il rinnovo dell’iscrizione, bensì una volta che questa viene effettuata acquisisce validità permanente)
  • revocabile senza alcuna limitazione
  • possibile in ogni momento, a qualsiasi ora anche nei giorni festivi
  • idonea alla contemporanea iscrizione di più numerazioni intestate allo stesso Abbonato
  • sicura e protetta contro l’accesso abusivo, in quanto l'accesso ai dati forniti dall’Abbonato avviene solo per finalità ispettive da parte del Garante per la Protezione dei dati personali o dell'Autorità giudiziaria
  • decade automaticamente quando cambia l’intestatario del numero di telefono iscritto o si verifica la cessazione dell’utenza

L'iscrizione del numero telefonico al servizio non deve essere aggiornata periodicamente: è a tempo indeterminato e decade esclusivamente nei casi di cambio intestatario e cessazione della linea, oltre che in seguito all'esplicita richiesta di revoca dell'iscrizione da parte dell'intestatario. 

È possibile effettuare le operazioni di aggiornamento dei dati (comunicati al momento dell’iscrizione) e di revoca dell’iscrizione dal RPO con le stesse modalità disponibili per l’iscrizione al servizio.

Per "Aggiornamento dei dati" si intende l'operazione che consente di modificare alcuni dati personali comunicati durante la richiesta di iscrizione del proprio numero telefonico e/o dell’indirizzo associato nel Registro, al fine di non ricevere contatti con finalità commerciali tramite la consultazione degli elenchi telefonici pubblici.

Per "Revoca” dell'iscrizione si intende, invece, la rimozione dal Registro Pubblico delle Opposizioni del numero telefonico precedentemente iscritto; tale operazione può essere richiesta esclusivamente dall'intestatario della linea.

Per poter effettuare le operazioni di “Consultazione stato”, “Aggiornamento dei dati” e “Revoca” l’iscrizione al RPO viene richiesto il “Codice Registro”: un codice numerico associato al numero di telefono iscritto al servizio e/o all’eventuale indirizzo postale, che rappresenta una forma di tutela per l'utente contro l’accesso abusivo ai propri dati. Se non si è a conoscenza del Codice Registro è possibile apprenderlo chiamando dal numero di telefono per cui è stata richiesta l'iscrizione al servizio il numero verde 800 265 265: un risponditore automatico comunicherà il Codice Registro associato al numero di telefono iscritto e/o all’eventuale indirizzo postale. Il Codice Registro è per le operazioni di consultazione dello stato, revoca dell’iscrizione e aggiornamento dei dati personali.

Per la richiesta di informazioni, risoluzione dei problemi durante la fase d’iscrizione e presentazione di eventuali reclami è possibile contattare il servizio di assistenza, scrivendo all’indirizzo di posta elettronica infoabbonati.rpo@fub.it o di Posta Elettronica Certificata - PEC* infoabbonati.rpo@pec.it   oppure inviando una lettera per posta ordinaria o raccomandata all’indirizzo predisposto dal Gestore (reperibile nella sezione Contatti” dell’area Abbonato).

Per ulteriori informazioni sul Registro Pubblico delle Opposizioni è possibile consultare la sezione dedicata alle FAQ Abbonato (in cui sono presenti le domande sul servizio poste frequentemente con le relative risposte) e la sezione “Conosci i tuoi diritti” (che riporta le informazioni sui diritti acquisiti in seguito all’iscrizione al RPO, la normativa di riferimento sul telemarketing e la procedura di segnalazione in caso di violazione del diritto di opposizione).

È importante ricordare che, al momento, il Registro Pubblico delle Opposizioni mette gli utenti al riparo dai contatti commerciali indesiderati degli operatori di telemarketing che utilizzano come fonte dei propri contatti gli elenchi telefonici pubblici. L’iscrizione di un abbonato telefonico nel RPO non esclude il trattamento dei suoi dati per finalità di telemarketing da parte dei singoli soggetti che abbiano raccolto i dati – forniti consenzientemente dagli utenti – da fonti diverse dagli elenchi telefonici pubblici.

* La presente casella di Posta Elettronica Certificata del Gestore può ricevere i messaggi solo da indirizzi PEC.

Fondazione Ugo Bordoni
Ministero dello Sviluppo Economico

Copyright (c) 2010-2019 Fondazione Ugo Bordoni - Codice fiscale 97201200587. Tutti i diritti riservati.


Valid XHTML 1.0 Strict

CSS Valido!